ALEAM SI RACCONTA: IN “BONSAI” METTE A NUDO LE PROPRIE PAURE E I SENTIMENTI

Foto 27-02-19, 11 36 07

Bonsai” è il video d’esordio di Aleam, disponibile dall’11 marzo in uscita per Tritolo.
Nel brano è racchiuso il lato più intimo e cantautorale di Aleam, un brano in cui il giovane autore, con uno spiccato senso di appartenenza alla cultura e alla musicalità partenopea, si mette a nudo raccontando i propri sentimenti e le proprie paure.
Parole intrise di emozione e una chitarra acustica che creano l’atmosfera perfetta per una lettera aperta alla propria amata, per cui è disposto a compiere imprese al limite del possibile, sono solo una piccola parte dell’universo musicale del poliedrico artista.

Nel video diretto da IRed Produzioni, Aleam incontra casualmente una ragazza e di colpo entrano l’uno nei pensieri dell’altro: lui cantandole le sue parole d’amore, lei in casa sua in un’ambientazione quasi onirica.
E proprio come in un sogno ci si sente vicini e allo stesso tempo lontani: i due protagonisti sono legati da un filo invisibile anche ai loro occhi, che all’interno del video viene metaforicamente rappresentato da un libro intitolato “Bonsai”.

“Bonsai è una promessa, rivolta a me stesso e a chi mi ruota intorno, di superare le paure e gli errori. La volontà nel farlo è sottolineata ed esorcizzata dai paradossi che ne rafforzano il senso”