“SWIM” E’ IL NUOVO EP CHE CONFERMA IL POTENZIALE DEI MwS

“A Giulia piace cantare in inglese, proporre pezzi new soul con richiami alla musica black”.

Avevamo già incontrato Francesco e Giulia (ai tempi Marie and the Sun) in occasione dell’uscita del loro primo album e queste parole sono state il fulcro dell’intervista.

Oggi, nemmeno due mesi dopo, ci arriva la conferma del loro potenziale con “Swim”, un EP di quattro tracce interamente in inglese, prodotto con l’inseparabile Natty Dub, insieme ad Emshi e Retrospective for Love.

Rieccoci qui allora, dopo poco tempo ma con tantissime cose da raccontarci: Marie and The Sun si sono inaspettatamente trasformati in M w S, sorprendendo tutti con l’uscita di un nuovo EP.
Simpaticissimi come sempre, i due artisti liguri ci hanno raccontato cos’è successo in questi mesi:

MwS: Quando abbiamo cominciato a lavorare all’EP “Marie and the Sun” venivamo da una lunga gavetta fatta di tanti live ma anche di molta scrittura. A gennaio dell’anno scorso, quando siamo entrati in studio con Natty Dub avevamo parecchio materiale sia in inglese che in italiano, e così, spontaneamente, sono nati questi brani. Li abbiamo messi nel cassetto ma ci stavano molto stretti e così abbiamo deciso di condividerli su Soundcloud. Ci siamo da poco trasferiti a Londra (anche questo era un sogno nel cassetto) ed abbiamo subito cominciato a esibirci a diversi Open mic in giro per la capitale.
La prossima settimana abbiamo anche la nostra prima ‘gig’ a Hackney!

Save The Tape: “Swim” è un album fresco, linee vocali new soul e richiami a beat elettronici con un pizzico di hip-hop. Come siete arrivati a questo?

MwS: Di sicuro una grossa differenza è che 3 brani su 4 sono basati su beat (di Natty Dub e Emshi) e questo ha condizionato molto la scrittura, continuiamo ad apprezzare la semplicità e forse in questi brani siamo riusciti a essere più diretti. Tra la diverse collaborazioni (Natty Dub, Emshi, Jeremy e Giacomo dei Funk Shui Project) c’è anche quella con Davide dei Retrospective for Love che ha scritto un bellissimo rap su “Good Vibes”… ci fa volare!

cover

L’album appare già al primo ascolto ben costruito, sicuramente è la conferma del potenziale del duo. Atmosfere leggere, spensierate, senza troppi fronzoli ci trasportano su una terrazza in riva al mare, bevendo una birra fresca e guardando le onde che si infrangono sugli scogli (magari di Tellaro).

M w S sono la conferma che a volte le cose più semplici sono le migliori.