POSSO ENTRARE AL BERGHAIN?

Quanti di noi sperano, prima o poi nella vita, di poter passare una nottata al Berghain?
Non è una novità il fatto che sia un’impresa riuscire ad entrare nel più famoso club di Berlino, ambita meta di ogni cultore di musica elettronica che si rispetti.

Cosa rende l’accesso così difficile?
La risposta ha un nome ed un cognome: Sven Marquardt, aka il door selector del club, il più grande demolitore di sogni della Germania.

berghain

Come poter entrare e trasformare la dancefloor da utopia a realtà?
Online si trovano diverse guide che dispensano suggerimenti rispetto ad outfit e comportamenti da mantenere mentre si è in fila, ma nessuna di queste è infallibile.
Ecco che però ci vengono incontro due giovani progettisti digitali Fabian Burghardt e Vinzenz Aubry, gli ideatori un simulatore 3D che ti porta davanti ai cancelli del club e tramite un software di riconoscimento vocale e facciale controlla le tue emozioni.

berghain-trainer

Una volta arrivati all’ingresso il buttafuori ti sottoporrà tre domande, ed analizzando il tono della tua risposta e l’espressione del tuo volto, egli valuterà se sei più o meno idoneo a meritare l’ingresso per la serata.

Basta andare sul sito www.berghaintrainer.com e provare.
Ci vediamo dentro?